Sacchetta trae le sue origini molto lontano nel tempo. Si trova citata in una cartina custodita in Vaticano col nome di SACA CAPRIANORUM o SACHETA (Statuti Bonacolsiani).
Nel 1479 SACCHETTA era Comune ed apparteneva a Barbara di Brandeburgo vedova di Federico Gonzaga.
Nel 1526 Giovanni De’ Medici (Giovanni delle Bandenere) pose a Sacchetta il suo accampamento.
La peste del 1630 decimò la popolazione di sacchetta ed a ricordo di tale luttuoso evento fu eretta, davanti al ristorante, una stele in marmo (colonna ionica) sormontata da una guglia gotica con una croce dorata.
Nel 1785 il Palazzo era ad un unico piano ed era chiamato “Casa Bassa” ed utilizzato quale canonica di Don Giovanni Vedovi.
Il 28 Aprile 1799 il Generale Kray fece prigionieri i giacobini Giovanni Bassi “Buttazzo”, il Conte Ascanio Macini e Augusto Mogli.
 

foto: interno chiesa di San Girolamo

 
foto: Sagrestia chiesa di San Girolamo
 

 

 

 

RISTORANTE IL GIOGO via Sacchetta, 624 Sustinente (MN) - 46030 - Tel 0386 43140
e-mail: info@ristoranteilgiogo.com - P.IVA 01693670208

Designed by Marco Tinti